Riserva delle saline di Trapani e Paceco

Istituita con decreto dell’Assessore Regionale Territorio e Ambiente n.257 dell'11 maggio 1995, Riserva Naturale Orientata Regionale Saline di Trapani e Paceco è stata affidata in gestione all'Associazione Italiana per il WWF. Si tratta di una delle più importanti aree umide costiere della Sicilia occidentale, occupata in gran parte da saline coltivate in maniera tradizionale. Il paesaggio è reso particolarmente suggestivo dai mulini a vento (utilizzati anticamenente per “alimentare” le vasche), dai mucchi di sale lasciati ad essiccare, coperti da tegole, dalle svariate razze di uccelli migratori che vi sostano in vari periodi dell’anno.