Come è cambiato il viaggio da quando abbiamo Google Maps

Le persone si affidano sempre più alle nuove tecnologie rispetto alle persone, soprattutto quando viaggiano. Al fine di evitare il contatto con la gente, gli assistenti digitali sono un importante tendenza dei consumatori che darà forma di viaggio nel 2019. Sabre Corporation ha già fatto una ricerca che ci dimostra che i consumatori hanno l’abitudine di acquistare un servizio senza l’intervento umano e soprattutto quando viaggiano. Il fattore umano è diventato un ostacolo al comfort, soprattutto a causa dei diversi modi di vita, ma anche dell’urbanizzazione.

Oggi oltre l’80% dei viaggiatori del mondo inizia il proprio viaggio su Internet. Un classico tour delle agenzie e la raccolta di informazioni è sostituito con Google e i social network. Viaggiare oggi non può nemmeno essere immaginato senza Internet. Se ti stai preparando per un viaggio, probabilmente stai già pensando all’organizzazione. Il fatto è che quasi nessuno vuole essere legato al telefono e alle applicazioni per tutto il tempo, ma per queste occasioni può essere di grande beneficio.

Come utilizzare Google Maps

Forse non sapevi di una vecchia opzione, ma Google Maps, anche se non lo usi sempre, controlla regolarmente, raccoglie e registra le posizioni in cui ti trovavi, il modo in cui viaggiavi e lo mostra sulla mappa. Se non ci credi, vedrai quando effettuerai le ricerche su Internet.

Il tracciamento digitale funziona grazie ai “servizi di localizzazione” incluso a opzione sul telefono, e se accedi al sito e non ci sono informazioni sul tuo movimento, allora sei un “soggetto inesistente”. È preferibile disattivare l’opzione GPS e i servizi delle località e in questo modo il tracciamento dovrebbe interrompersi.

Divertiti e inizia a utilizzare “Le mie mappe”. La prossima volta che chiedi ad amici su Facebook di darti consigli per il prossimo viaggio, puoi immediatamente inserire tutte le loro risposte in una mappa separata usando “Le mie mappe”. Quindi, quando stai “vagando” in una città in cerca di un buon ristorante o  Motel, avrai il telefono pieno di ottimi consigli.

Google Maps è necessario per quasi tutti i viaggi e Google ha sviluppato un’app Google Trips completamente separata. Se desideri un’app di viaggio con i consigli, modalità di trasporto, capacità di prenotazione e funzionalità offline, questa è l’applicazione giusta per te. Comunque, non c’è nulla di sbagliato in Google Maps standard che ha già molte funzionalità di Google Trips.

Viaggiare con questa app ti insegna ad essere meglio organizzato. Quando viaggi di più, imparerai presto a organizzare al meglio il tuo tempo e le tue visite turistiche. Inoltre, se viaggi spesso, imparerai quali sono i siti che ti forniscono tutte le informazioni necessarie e quindi migliorano la tua organizzazione del viaggio.

Viaggiare con Google Maps ti aiuterà ad avere un orientamento migliore. Nel tempo, quindi, puoi imparare come arrivare nella zona sconosciuta e leggere le mappe. Non hai più bisogno di molto tempo libero quando ti trovi in una città sconosciuta, perché già conosci il concetto di una metropoli e, almeno nel centro, impari a orientarti facilmente e raggiungere le località desiderate. Ora come puoi vedere, il tuo modo di viaggiare è cambiato, è diventato più facile e più divertente.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *